Posted by Fitness Consulting on 2019-05-08 13:32:29

Quando si parla di fidelizzazione di un iscritto in palestra, si fa riferimento a diverse correnti di pensiero: infatti, c’è chi crede che questo risultato venga raggiunto quando il potenziale cliente acquista un abbonamento duraturo e chi, invece, associa la fidelizzazione ad un rinnovo dell’abbonamento in essere. In entrambi i casi, una cosa è certa: fidelizzare i clienti di una palestra permette di incrementare costantemente il proprio fatturato a partire da persone che già conoscono l’ambiente e lo staff, e quindi di alleggerire il già arduo compito del commerciale. Non solo. Un cliente fidelizzato, che rinnova continuamente il proprio abbonamento o che acquista un abbonamento di lunga durata, consente di avere a disposizione un “paracadute” per i momenti più critici per l’attività. Ma come è possibile fidelizzare i clienti di una palestra? Il team di Fitness Consulting, in questo articolo, ti offre qualche idea a riguardo.

come-fidelizzare-i-clienti

#1 Un brillante servizio di accoglienza

Nel momento in cui un amante del fitness entra nella tua palestra, ti sta offrendo il proprio corpo per raggiungere un obiettivo specifico, che il più delle volte è ancora confuso e poco definito quando ci si trova allo step iniziale. Proprio in virtù di questo, il primo passo verso la fidelizzazione dei tuoi clienti è quello di offrire un ottimo  servizio di accoglienza: colui a cui il potenziale cliente si trova di fronte non appena entra nella tua palestra, dev’essere una persona brillante e carismatica, ma anche molto preparata.

Il commerciale, infatti, deve saper come muoversi per catturare l’attenzione e l’interesse del potenziale cliente, ponendo le giuste domande e trasformando le obiezioni in nuove opportunità di business. È in questo senso che entra in gioco l’analisi del bisogno, fondamentale per comprendere quali motivi hanno spinto il cliente ad entrare in contatto con l’azienda. Solo a partire da questo step sarà successivamente possibile proporgli le attività e i programmi migliori per raggiungere gli obiettivi prefissati e conquistare la sua fiducia.

#2 Un ambiente ospitale

Il cliente, nel momento in cui entra nella tua palestra, deve sentirsi perfettamente a proprio agio. In questo senso, diventa rilevante renderlo parte di un ambiente pulito e ben organizzato. Abbiamo già visto nel nostro articolo “Quanto costa aprire una palestra? Ecco come prepararsi al meglio” che negli ultimi anni non solo le attrezzature, ma anche e soprattutto gli spogliatoi hanno cominciato a diventare sempre più una priorità. È per questo che, anche nell’ottica di fidelizzare il cliente in palestra, è necessario prestare attenzione non solo alle aree comuni, ma anche a quelle riservate.

Allo stesso modo, il cliente deve percepire l’affiatamento del personale e una stretta collaborazione tra colleghi. In questo senso, il dialogo tra i diversi reparti interni (tecnico, commerciale, accoglienza) rimane uno dei capisaldi per migliorare le vendite della tua palestra: il cliente deve constatare che tutte le parti in gioco conoscono la sua situazione e i suoi obiettivi, per potersi fidare di ogni singola persona appartenente allo staff.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

#3 Coordinazione tra reparti

Proprio in virtù di ciò che abbiamo detto finora, è fondamentale la coordinazione tra i diversi reparti interni alla palestra. In questo senso, il reparto tecnico, formato dagli istruttori, deve saper offrire le giuste soluzioni al cliente che arriva in azienda enunciando il proprio obiettivo. Dall’altro lato, il commerciale deve “coccolare” il cliente e farlo sentire parte attiva del progetto.

Proprio per creare coordinazione tra i reparti, che devono sapersi confrontare attivamente e mantenere un dialogo duraturo e trasparente, è necessario inserire nel proprio staff personale qualificato, che, proprio come nel calcio, sposi la maglia della “squadra”. Tutto lo staff deve remare verso la medesima direzione, affinché l’obiettivo prefissato possa essere raggiunto. Non è da sottovalutare, infatti, il fatto che il cliente noti l’affiatamento tra le parti e decida di affidarsi ad una palestra o ad un’altra anche in base al clima amichevole presente al suo interno.

#4 Organizzazione di eventi

Quando si fa riferimento al “marketing per le palestre”, si tende a pensare immediatamente ad eventi promozionali (per esempio, all’interno dei centri commerciali o sui Social Network). Tuttavia, esistono anche altri numerosi modi per poter fidelizzare i clienti a partire da una serie di giornate realizzate appositamente per promuovere la palestra e, allo stesso modo, per creare aggregazione.

In questo senso, è fondamentale organizzare periodicamente eventi esterni alla palestra, che si discostino dalle classiche giornate promozionali e che, possibilmente, perseguano una tematica specifica. Per esempio, per unire la bellezza del fitness con quella della natura, sarà possibile realizzare una passeggiata o una biciclettata in compagnia all’esterno, che culmini magari con un percorso turistico o gastronomico della città. In questo modo si darà il via ad un processo di coinvolgimento e vicinanza con eventi formativi a tema che farà sentire il cliente come in una grande famiglia.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

#5 Strategia con largo anticipo

Come per qualsiasi altra attività promozionale, è fondamentale pianificare con largo anticipo una strategia per fidelizzare i clienti della palestra. Bisogna, infatti, essere consapevoli che questo processo è particolarmente lungo: proprio come nella vita reale, conquistare la fiducia di una persona non è un aspetto immediato e il rapporto dev’essere curato per mesi affinché si raggiunga il risultato sperato.

È in questo senso che è necessario realizzare un percorso con scadenze specifiche per ricontattare il cliente, chiedendogli se ci sono problematiche ed organizzando così una serie di incontri che lo facciano sentire al centro dell’attenzione. Sicuramente, infatti, farsi trovare disponibili solamente al momento del rinnovo dell’abbonamento non giova all’atto di fidelizzazione del cliente e nemmeno all’immagine aziendale.

In conclusione...

In questo articolo abbiamo visto come fidelizzare i clienti di una palestra. Non si tratta di un obiettivo semplice da raggiungere: è per questo che dev’essere presente una strategia di fondo, pianificata con largo anticipo e volta proprio a questo traguardo. Fondamentali in questo senso sono un brillante servizio di accoglienza, che faccia sentire importante il potenziale cliente, e un ambiente ospitale e vivace. Per questo è necessario anche che vi sia una coordinazione e un rapporto amichevole e duraturo all’interno dello staff, che deve remare nella medesima direzione. Oltre a ciò, per creare coinvolgimento, aggregazione e vicinanza del cliente alla palestra, è possibile realizzare eventi specifici (passeggiate, percorsi gastronomici o turistici in città).

Desideri applicare una strategia per fidelizzare i tuoi clienti? Prenota il tuo incontro gratuito: il team di Fitness Consulting verrà a trovarti in sede per analizzare la tua attività e proporti la strategia migliore per te e per nessun altro.

New call-to-action

Topics: Blog

Vuoi raggiungere nuovi clienti per il tuo centro fitness? Contatta Massimo!

massimo-fabbris
libro-aumenta-fatturato

Come aumentare il fatturato della tua palestra?

Attuare le migliori strategie e soluzioni, attirare nuovi clienti e massimizzare i profitti fin da subito

Scarica la guida