Posted by Fitness Consulting on 2019-08-28 15:27:49

Selezionare il personale per un’azienda non è mai un’attività da prendere sottogamba, a cui dedicarsi nei cosiddetti “ritagli di tempo”. È, infatti, dalle caratteristiche e dalle performance dello staff che dipendono anche la qualità dei prodotti e dei servizi erogati e la percezione del consumatore nei confronti del nostro business. È per tutti questi motivi che, soprattutto quando si parla di palestre e centri fitness, è necessario accerchiarsi di persone preparate, con un ricco bagaglio d’esperienza alle spalle e delle caratteristiche intrinseche pertinenti alla mansione. Ma come puoi selezionare in modo efficace lo staff per la tua palestra? In questo articolo, il team di Fitness Consulting ti offre qualche consiglio per non perdere tempo e denaro con personale poco qualificato.

Formazione-personale-palestra

Le difficoltà maggiori nella selezione dello staff

Fino a qualche anno fa, la ricerca del personale di una palestra, sia che si trattasse di un consulente fitness, sia che si trattasse di un personal trainer, non rappresentava un grosso scoglio per l’azienda: probabilmente, il fatto che la concorrenza non fosse elevata e quindi il mercato fosse ristretto, permetteva anche che solamente coloro veramente interessati a questo campo ambissero a lavorarvi. Oggi, il numero di palestre e centro fitness è in costante aumento e, di conseguenza, anche coloro che desiderano entrare a far parte di questo mondo: è facile presupporre quindi che incappare in persone poco qualificate risulti sempre più usuale.

A questa prima difficoltà se ne aggiunge anche un’altra. L’avvento del web e dei mezzi digitali permette oggi una maggior scorrevolezza di informazioni, nonché lo sviluppo di corsi online e webinar. Secondo la nostra esperienza, ciò non è sempre positivo: per citare un esempio, fino a qualche anno fa per diventare istruttori era obbligatorio partecipare a master monotematici di primo e secondo livello, a cui poi si accedeva al corso per l’ottenimento del brevetto. A oggi non è più necessario frequentare i master e sono tantissimi coloro che si professano “personal trainer” già con un solo weekend di corso, presentando certificazioni poco attendibili per chi conosce bene questo mercato.

Infine, un’altra difficoltà che sempre più spesso gli imprenditori nel mondo del fitness incontrano è quella relativa all’unione di intenti che deve nascere tra l’azienda e il suo personale. Oggigiorno diviene sempre più complicato trovare chi è disposto a “sposare” la maglia della palestra, entrando a far parte attiva dei progetti del titolare e mirando ai suoi stessi obiettivi. Sono molti coloro che nel momento in cui è necessario remare un po’ di più per non affondare, abbandonano la barca e chi vi si trova sopra. Ciò è altamente controproducente perché costringe il titolare o i soci a cercare costantemente nuove risorse umane.

#1 Gioca d’anticipo

Proprio per tutte le difficoltà evidenziate nel paragrafo precedente, è fondamentale considerare la selezione dello staff della palestra un’attività da compiere con la massima attenzione. Soprattutto se sei in procinto di realizzare un nuovo progetto (per esempio, aprire una palestra) o di cambiare quello in essere (per esempio, dare il via a nuovi corsi e attività per rinnovarti perché il tuo centro fitness è fermo), dovresti ricercare attentamente il tipo di persona che può supportarti. È per questo motivo che è impensabile trovare uno staff affiatato e competente a pochi giorni dal debutto: è necessario giocare d’anticipo.

Partiamo quindi dal presupposto che le attività di selezione sono varie e numerose: si tratta prima di tutto di comprendere in quali canali inserire il proprio annuncio di lavoro per richiamare l’attenzione di nuovi candidati; questa fase viene seguita dalla ricezione, per un determinato periodo di tempo, dei curriculum vitae; questi curriculum vitae vengono letti, analizzati e alla fine viene fissato il colloquio di selezione. Se il numero di candidati si rivela particolarmente elevato, si dovrà effettuare una prima scrematura e successivamente organizzare un nuovo incontro. Come puoi notare, è davvero complicato racchiudere in pochi giorni attività di questo calibro: è per questo che è importante cominciare la selezione con almeno 3-4 mesi di anticipo rispetto alla data di avvio del nuovo progetto.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

#2 Tieni in considerazione l’indole

Per quanto riguarda la fase di selezione in sé, ci sono numerosi aspetti da tenere in considerazione per ogni candidato. Potresti puntare maggiormente sulla base teorica di chi si è offerto e quindi sulla sua formazione; oppure, potresti concentrarti principalmente sulle esperienze lavorative che ha alle spalle e constatare se corrispondono ai tuoi requisiti. Tuttavia, su un aspetto non si può prescindere: l’indole.

Se un personal trainer può essere più o meno espansivo, il consulente fitness dev’essere estremamente loquace e avere una personale predisposizione al contatto con il pubblico: solamente accerchiandoti di persone con ottime capacità relazionali potrai vendere un maggior numero di abbonamenti. Per questo motivo, nel momento in cui selezioni lo staff della palestra, devi tenere in considerazione anche la personalità della persona a cui ti trovi di fronte, che dovrà adattarsi perfettamente alla mansione per la quale si sta candidando.

#3 Punta sulla formazione

È quasi impossibile che la risorsa che hai selezionato possa sentirsi pienamente a suo agio fin da subito con la propria mansione: anche chi ha già esperienza in questo campo, impiegherà qualche settimana prima di riuscire a coordinarsi perfettamente con il resto del tuo staff e con le modalità con cui le attività vengono svolte all’interno della tua palestra. Proprio per questo è importante evitare di lanciare fin da subito il candidato prescelto nel progetto.

Punta su una formazione costante e duratura di almeno 6 mesi: come dicevamo nel nostro articolo “Come gestire una palestra: Ecco 5 consigli per aumentare il tuo fatturato!”, la formazione del personale è uno step imprescindibile per chi è in procinto di aprire o rinnovare la propria palestra. Questo discorso vale sia per la receptionist, sia per l’istruttore, sia per il consulente fitness. In quest’ultimo caso parliamo addirittura di una mansione estremamente delicata: la risorsa umana deve avere il giusto tempo per apprendere le più efficaci tecniche di vendita per il fitness e sapere esattamente come muoversi quando si trova di fronte a un cliente o un potenziale tale.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

#4 Non esitare a sostituire

Può capitare che un candidato che al colloquio di selezione sembrava all’altezza, una volta assunto non riesca a inserirsi perfettamente all’interno dello staff e quindi a portare valore aggiunto alla tua palestra. In questi casi è inutile lasciarsi prendere dalla compassione o dal senso di colpa, piangendoti addosso: è necessario che tu agisca subito per trovare nel più breve tempo possibile un sostituto alla risorsa in questione.

Ricorda che lo staff può davvero fare la differenza tra una palestra di successo e una fallimentare: è a partire da un personale qualificato, che sposa il tuo progetto, che puoi trasformare la tua attività, generando nuove idee e mettendole in pratica per raggiungere un maggior numero di vendite. È per questo che ogni singolo individuo deve portare valore alla tua palestra.

Stai già scegliendo lo staff della tua palestra?

In questo articolo abbiamo capito l’importanza che detiene lo staff di una palestra e in che modo è possibile selezionarlo efficacemente. Ciò che preme sottolineare in questo contesto è il valore della pazienza: evita di scegliere di getto la risorsa a cui affiderai una specifica mansione della tua attività, ma, anzi, comincia anticipatamente il processo di selezione, onde evitare di doverti “accontentare”. Inoltre, punta sulla formazione e su personale di qualità, che abbia un buon curriculum vitae ma anche una predisposizione naturale al compito che svolgerà quotidianamente.

Stai già scegliendo lo staff della tua palestra? Hai ancora qualche dubbio? Nessun problema! Prenota il tuo incontro gratuito con il team di Fitness Consulting. Ti daremo le conoscenze e le metodologie adatte a scegliere le migliori risorse per la tua attività.

New call-to-action

Topics: Blog

Vuoi raggiungere nuovi clienti per il tuo centro fitness? Contatta Massimo!

massimo-fabbris
libro-aumenta-fatturato

Come aumentare il fatturato della tua palestra?

Attuare le migliori strategie e soluzioni, attirare nuovi clienti e massimizzare i profitti fin da subito

Scarica la guida