Posted by Fitness Consulting on 2019-04-02 07:35:28

Non è sicuramente un’impresa facile stabilire i periodi di stagionalità di una palestra o di un centro fitness: mentre è semplice intuire i periodi di “siccità” per un agriturismo in montagna o per un hotel fronte spiaggia, ben più complesso è delineare il comportamento di coloro che si iscrivono in palestra. Questo aspetto potrebbe rappresentare un problema non di poco conto per un’attività di questo tipo, che potrebbe constatare un improvviso e significativo calo delle vendite che un tempo era considerato “favorevole”. Come anticipare, quindi, i periodi di siccità? In questo articolo Fitness Consulting, con esperienza decennale nello studio e nella consulenza per le palestre, chiarisce le ultime tendenze di chi compie attività fisica ed illustra alcune best practices da seguire per fronteggiare al meglio i periodi bui.

Stagionalità-palestra

Le ultime tendenze: in quali periodi si frequenta la palestra?

Per sapere come anticipare i periodi di siccità di una palestra, è necessario chiedersi: quando si vende un maggior numero di abbonamenti? Realizzando un'analisi di mercato per il fitness ed analizzando e l’andamento del consumatore mese dopo mese, si denota una tendenza sempre maggiore ad evitare di frequentare la palestra nel mese di aprile. Questo fatto potrebbe stupire notevolmente: fino a qualche anno fa, infatti, questo mese veniva considerato uno dei più redditizi per una palestra. La vicinanza con l’estate spingeva un buon numero di consumatori “occasionali” a dare il via ad una serie di attività per migliorare il proprio fisico in vista della temutissima “prova costume”.

Tuttavia, questo trend si è completamente invertito negli ultimi anni. Ciò può essere causato dal fatto che, a partire dal 2014, tranne per un singolo caso (2016), Pasqua – con conseguente Lunedì dell’Angelo e altri giorni di ferie – è sempre caduta in aprile. Se consideriamo anche il 25 aprile, che cade quasi sempre (a parte nel 2017 e 2018) molto vicino al weekend, è facile intuire come, per evitare di pagare un abbonamento mensile che verrà utilizzato solo in pochi giorni, il consumatore medio di una palestra prediliga posticipare la propria attività fisica direttamente al mese successivo, maggio. In questo senso, è opportuno riflettere proprio sull’importanza del mese di maggio, che sta diventando il vero e proprio fulcro della stagione.

A questo primo concetto è bene aggiungere un ulteriore dato significativo: Fitness Consulting, che analizza quotidianamente il livello di crescita dei propri clienti, ha constatato negli ultimi mesi una tendenza davvero particolare. Al contrario di quanto si possa comunemente pensare, un centro fitness incrementa il proprio fatturato principalmente nella seconda metà del mese. Di norma, infatti, in questo periodo, rispetto alle prime 2 settimane del mese, il numero di abbonamenti venduti aumenta sensibilmente, con dati che possono raggiungere addirittura il doppio delle vendite. Perché succede ciò? È difficile conoscere con certezza le cause certe di questa tendenza degli ultimi mesi, ma si presume che questo comportamento si ricolleghi al fatto che i lavoratori percepiscono lo stipendio all’incirca il 15° giorno del mese. Tuttavia, è bene comunque specificare che lo stesso consumatore accede comunque ad un sistema di pagamento rateizzato.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

Cosa fare per sopperire ai periodi di siccità?

Riassumendo, a seguito di un’analisi dettagliata sui trend del settore del fitness, abbiamo scoperto che:

  • Aprile, al contrario di ciò che accadeva fino a qualche anno fa, si presenta come un periodo di siccità;
  • Le prime 2 settimane del mese si dimostrano più critiche rispetto alle ultime 2.

Detto ciò, com’è possibile sopperire ai periodi di siccità di una palestra? Come puoi sfruttare al meglio i mesi in cui gli amanti del fitness frequentano maggiormente la tua attività, onde evitare di trovarti in difficoltà nei periodi più critici? La prima cosa da fare è tenere costantemente monitorato non solo il fatturato, ma anche il numero di abbonamenti venduti, giorno dopo giorno. Solo in questo modo è possibile desumere le tendenze dei fruitori dei servizi collegati al fitness. In genere, per riuscire ad ottenere dati certi è necessario attendere dagli 8 ai 12 mesi: dopo questo periodo, avrai a disposizione una panoramica completa ed approfondita della tua attività e, sulla base di questa, potrai prendere importanti decisioni.

Successivamente, conoscendo la stagionalità della tua palestra, potrai dare il via ad un’attenta e specifica pianificazione di marketing , che miri a massimizzare le vendite nei momenti positivi e a non perdere troppo terreno in quelli negativi. Per esempio,  potrai realizzare azioni strategiche di riposizionamento della clientela portandola a rinnovare nei periodi positivi. Le azioni strategiche che ne derivano si inseriscono nel concetto di “controllo di gestione” e analisi NRA (clienti nuovi, rinnovi, attivi), fondamentali per poter coordinare ogni attività interna ed esterna alla palestra.

Ecco una piccola chicca sulla stagionalità proveniente dai corsi che tiene Fitness Consulting:

In conclusione…

In questo articolo abbiamo visto quali sono le ultime tendenze nell’ambito della stagionalità delle palestre e come fare in modo di contrastare con largo anticipo i periodi di siccità. In questo senso, è fondamentale analizzare i comportamenti degli amanti del fitness, prima ancora che l’andamento del fatturato: così facendo è possibile constatare eventi importanti, come la tendenza, sempre maggiore, a visitare le palestre nella seconda metà del mese e ad evitare aprile. Successivamente, si potranno pianificare strategie specifiche per riuscire a vendere abbonamenti anche nei periodi più critici o per massimizzare le vendite nei periodi fruttuosi.

Desideri costruire un piano di marketing per la tua palestra o affidarti ad un consulente commerciale per palestre? Prenota il tuo incontro gratuito: il team di Fitness Consulting sarà a tua disposizione per rispondere ad ogni domanda e analizzare la tua attività.

New call-to-action

Topics: Blog

Vuoi raggiungere nuovi clienti per il tuo centro fitness? Contatta Massimo!

massimo-fabbris
libro-aumenta-fatturato

Come aumentare il fatturato della tua palestra?

Attuare le migliori strategie e soluzioni, attirare nuovi clienti e massimizzare i profitti fin da subito

Scarica la guida