Posted by Fitness Consulting on 2019-05-15 07:33:20

Quotidianamente, la maggior parte delle persone si connette ai Social Network o ricerca informazioni o prodotti sui motori di ricerca. Questa consapevolezza, nel corso dell’ultimo decennio, ha spinto aziende di ogni tipo ad entrare a far parte del mondo del web. Anche le palestre e i centri fitness stanno sfruttando notevolmente i canali online per poter acquisire maggiore visibilità e, di conseguenza, raggiungere nuovi potenziali clienti. Sempre più spesso, però, queste aziende associano una strategia di web marketing alla semplice pubblicazione di post su Facebook ed altri Social Network. In realtà, il concetto è molto più complesso e non comprende unicamente l’ambito delle piattaforme social. In questo articolo, Massimo Fabbris, fondatore di Fitness Consulting, chiarisce cosa vuol dire fare web marketing per le palestre e com’è possibile realizzare una strategia di successo.

web-marketing-per-palestre

Pianificazione della strategia

Al contrario di quanto si può comunemente pensare, il mondo online è estremamente vasto e comprende numerose azioni strategiche che mirano ad obiettivi diversi. È per questo che è necessario realizzare a monte un piano di marketing per la palestra, che comprenda attività suddivise su più canali, affinché si possa realmente espandere il proprio brand online e raggiungere il consumatore finale.

In questo senso, la sola presenza sui Social Network non basta: anche se queste piattaforme racchiudono quotidianamente ormai più di un miliardo di utenti (e quindi un pubblico vastissimo), l’elevato livello di concorrenza non sempre permette di emergere. Per non parlare del fatto che, attualmente, è davvero difficile che i post puramente organici possano raggiungere un numero di utenti sufficienti, a causa della continua attenzione da parte dei Social Network nei confronti delle campagne sponsorizzate.

Il pubblico dei Social Network, come se non bastasse, fatta eccezione per LinkedIn (che si rivolge specificatamente alle aziende B2B), si connette principalmente nel proprio tempo libero, per leggere notizie e condividere post divertenti. Per questo, è quasi impossibile che decida di acquistare un abbonamento nella tua palestra semplicemente visualizzando un post su Facebook.

Cosa fare, dunque? La strategia dei Social Network dev’essere accompagnata da un progetto più ampio, che comprende in primis un sito aziendale. Questo è fondamentale per poter esprimere i valori su cui si fonda la palestra e permettere all’utente di avvicinarsi ad essa passo dopo passo. È per questo che il sito aziendale dev’essere ricco di contenuti di elevata qualità, sia testuali che visivi.

Il sito aziendale è sempre il punto di partenza della strategia di web marketing per le palestre. Da esso derivano le azioni strategiche volte prima di tutto a portare nuovi visitatori, successivamente ad aumentarne la qualità e, infine, a convertirli in contatti e, quindi, potenziali clienti per la tua attività.

Azioni strategiche da intraprendere

Molte palestre che gestiscono un sito aziendale non riescono a comprendere il motivo per cui non arrivano contatti in azienda. È molto diffusa, infatti, la convinzione che essere presenti online aumenti di conseguenza il fatturato. Purtroppo, non è così: il web può divenire un valido strumento per acquisire nuovi contatti, ma solo a patto di realizzare una strategia mirata e su misura del tuo centro.

È per questo che è fondamentale fare in modo che gli utenti “scoprano” l’esistenza della tua palestra e decidano di visitare il tuo sito. Per farlo, è necessario sfruttare al massimo le potenzialità dei motori di ricerca (Google, Bing, ecc...), attraverso la SEO e AdWords. Nel primo caso rendi il tuo sito compliant agli algoritmi di Google, ossia quei requisiti che gli permettono di stabilire se i contenuti che proponi sono o meno di qualità e, di conseguenza, meritano o no la prima pagina. Nel secondo caso, invece, realizzi una serie di annunci che ottiene fin da subito un posizionamento elevato per determinate parole chiave (per esempio, “corso di pilates” o “sala attrezzi Verona”). Entrambe le azioni strategiche hanno il medesimo obiettivo: quello di portare utenti al sito. Solamente se questo sarà poi costruito per la loro permanenza attraverso pulsanti e form di contatto e contenuti interessanti, si rivelerà efficace e potrà portare nuovi contatti alla tua palestra.

I Social Network rappresentano un’altra attività strategica di web marketing che vede come punto focale la costruzione o il miglioramento della brand reputation. È molto difficile, infatti, arrivare ad una conversione dell’utente in potenziale cliente (ossia colui che compila il form di contatto) attraverso queste piattaforme. Tuttavia, non esservi presente con una pianificazione strategica ed efficace dei post, potrebbe essere controproducente a livello di visibilità e dare maggior spazio ai tuoi competitor.

Proprio per la complessità della materia, è preferibile evitare di gestire da sé i profili social e il sito della palestra, virando verso professionisti. Le web agency sono composte da personale specializzato e, soprattutto, costantemente aggiornato: questo è un altro aspetto da tenere in considerazione, in quanto il mondo online si evolve continuamente.

Aumenta il numero di iscritti con una strategia specifica per la tua palestra.  Prenota il tuo incontro gratuito con Massimo

Analisi dei risultati della strategia

Troppo spesso sottovalutata, l’analisi dei risultati della strategia di web marketing per le palestre è uno step imprescindibile per avere successo online. Proseguire per la propria strada senza controllare i dati è come brancolare nel buio privi di un punto di riferimento. È per questo che dovresti pensare di dedicare parte del tuo tempo all’analisi della tua strategia. In genere, si consiglia di effettuare questo step una volta a settimana, ma è possibile darsi una cadenza mensile in caso di un controllo approfondito.

Esistono specifici tool online (per esempio, Google Analytics) che ti permettono di monitorare in tempo reale le performance del tuo sito aziendale. In questo senso, è necessario porsi come punti di riferimento il numero di utenti che approda il sito, il numero di utenti che successivamente decide di contattarti e i canali da cui essi arrivano. Durante quest’analisi potresti scoprire che azioni strategiche su cui hai speso maggiori risorse si rivelano meno efficaci di azioni che hai sottovalutato. In questo caso, conoscere tempestivamente i tuoi dati ti permette di fare dietrofront il prima possibile e di evitare di sprecare tempo e denaro in strategie che non portano risultati.

In conclusione...

In questo articolo abbiamo visto l’importanza delle strategie di web marketing per le palestre e come è possibile realizzare una pianificazione che tenga conto non solo dei Social Network, ma anche di altre attività. Gli step principali per avere successo online passano quindi da un piano di marketing approfondito che ha come punto di partenza il sito aziendale. Successivamente, si arriva alla realizzazione di azioni strategiche che ruotano attorno ai Social Media, alla SEO e ad AdWords, per ottenere maggiore visibilità e, di conseguenza, raggiungere un maggior numero di utenti interessati ai servizi che vengono offerti dalla palestra. Un altro step fondamentale è l’analisi dei dati, che permette di constatare se si sta proseguendo per la direzione giusta o se è il caso di modificare la strategia iniziale.

Desideri realizzare una strategia di web marketing per la tua palestra? Prenota il tuo incontro gratuito: il team di Fitness Consulting verrà a trovarti in sede per analizzare la tua attività e proporti le azioni strategiche adatte al tuo target. 

New call-to-action

Topics: Blog

Vuoi raggiungere nuovi clienti per il tuo centro fitness? Contatta Massimo!

massimo-fabbris
libro-aumenta-fatturato

Come aumentare il fatturato della tua palestra?

Attuare le migliori strategie e soluzioni, attirare nuovi clienti e massimizzare i profitti fin da subito

Scarica la guida